Rechercher
  • letiziaditommaso86

Tourist o traveller ? Tra viaggio ed identità ...

Mis à jour : mars 8


Fare le valige non è cosi facile come sembra.

Infatti, il contenuto della valigia rivela molto sulla nostra personalità.


In base a ciò che mettiamo dentro e ciò che lasciamo fuori, possiamo essere definiti turisti o viaggiatori , tourist o traveller come si viene definiti nell' antropologia del turismo.

E poco cambia anche se la valigia è fatta per lunghe destinazioni per motivi di lavoro.

Se da un lato siamo un po’ turisti per evidenze logistiche (alloggiamo in hotel con ogni comfort, e sarebbe impensabile da questo punto di vista essere viaggiatori in tenda per mesi) dall'altro lato siamo comunque messi di fronte al bivio quando prepariamo la valigia : a cosa non voglio rinunciare?, di cosa posso fare a meno? ....


È un po’ come una resa dei conti, non è facile scegliere cosa portare con sé e da cosa distaccarsi per un po’, e ancor meno lo è scoprire cosa ci meraviglieremo di decidere di lasciare a casa.

Quella della valigia è un’arte e saperla fare bene consente di viaggiare più felici.

Dalla valigia dipende l’essenza stessa del viaggio.


Mentre scegliamo cosa mettere dentro, sogniamo di passare il tempo libero in un letto, in relax totale, o ai nostri occhi si materializza quel luogo di interesse che magari abbiamo scoperto sbirciando su internet appena saputa la destinazione?


Sicuramente siamo un po’ tourist e un po’ traveller, nonostante abbiamo check list e priorità diverse da entrambi i profili.

Collezioniamo souvenir ed esperienze, partiamo da soli come i traveller ma poi il viaggio lo facciamo in gruppo, con i colleghi di équipe.


È la nostra vita per mesi.

È la nostra casa.

È il nostro mondo in miniatura.

Sarebbe riduttivo chiamarla semplicemente “una stagione in villaggio” …




19 vues